Medellin


Con più di 2 milioni di abitanti ed un clima primaverile 365 giorni all’anno, Medellin si aggiudica il ruolo di seconda città più importante della Colombia.

I tempi in cui Medellin era una città governata da delinquenti, con tassi di omicidi altissimi, pericolosa e inavvicinabile sono passati da ormai parecch anni. La città si e’ infatti fatta riconoscere in tutto il mondo per l’innovazione tecnologica.

La metropolitana, costruita negli ultimi 10 anni, collega interamente la città da una parte all’altra, correndo accanto al fiume Rio Medellin. Quello che stupisce e’ la pulizia sia nelle stazioni che nei treni, la presenza continua di polizia e l’ordine della gente. No spinte, insulti e bestemmie come capita spesso a Roma!

A Medellin si respira un’atmosfera più calma rispetto a Bogota’. E i suoi cittadini, detti “paisa“, sono rinomati per essere i più gentili della Colombia.

Se potete non limitatevi solo a visitare la città, ma esplorate i paesini della regione che, a detta di molti colombiani, sono il top!

Ma se potete sceglierne solo uno, allora non perdetevi Guatape’!

 

Altri Paesini da visitare: Santa Fe de Antioquia
Medellin

Medellin

 

Da sapere prima di vistare Medellin:

1. Medellin ha due aeroporti. L’aeroporto Olaya Herrera, che si trova non lontano dall’area urbana, vicinissimo al  quartiere del Poblado, dove volano aerei per lo più nazionali con collegamenti a città minori. E l‘aeroporto Internazionale Jose Maria Cordova, che si trova nella regione di Rionegro, e dista circa 50 minuti da Medellin. I voli di Avianca, Latam e Viva Colombia he arrivano da Bogotà e Cartagena atterrano qui.

2. Costi dei taxi. Dall’ aeroporto Olaya Herrera al centro citta’ il costo di una corsa in taxi sara’ sui 15.000 pesos (6 €). Invece dall’aeroporto Jose Maria Cordova, che si trova più lontano,  al centro citta’ , il costo di una corsa in taxi costa, al momento 65.000 pesos (circa 23 €). Mentre il bus dall’aeroporto Jose Maria Cordova a San Diego costa 9.500 pesos (4 € circa). Da dove il bus vi ferma potete prender eun taxi, sono sempre pronti parcheggiati lì. Se alloggiate al Poblado vi costerà meno di 10.000 pesos. Infine, avete anche l’opzione di prendere dall’aeroporto un taxi “compartido”, cioè condiviso con altre persone, al prezzo di 15.000 pesos, che vi lascerà sempre a San Diego, e da là potrete prenderne un altro, o cercare di contrattare un prezzo per portarvi fino a destinazione.

3. Per spostarsi da un parte all’altra della città ci sono tre opzioni: prendere la Metro, che vi dara’ accesso anche al metrocable (la funivia) e metroplus; oppure potete saltare in uno dei tanti bus che sfrecciano per la strada (la destinazione e’ scritta in un cartello davanti), oppure prendete un taxi. Il biglietto della metro si fa direttamente alla stazione e costa 2400 pesos (circa 0.70 €). In bus date i soldi all’autista o all’aiutante in caso ci fosse (a volte potrebbe essere il figlio dell’autista che ha appena raccattato da scuola!).

4. Il clima a Medellin e’ sempre mite, e una giornata tipo potrebbe iniziare con un bel sole da inizio estate, per poi lasciare spazio alle nubi a mezzogiorno, che daranno vita ad un bell’acquazzone settembrino nel pomeriggio, per poi tornare ad una mite serata di fine aprile nella notte. La cosa buona (almeno per me che odio il freddo) e’ che le temperature non sono mai fredde. Insomma, il massimo che vi troverete ad indossare di notte e’ una giacca in jeans!

5. Per spostarvi in taxi a Medellín, potete chiamarlo usando app come Tappsy o Easy Taxi (scaricabili gratuitamente) oppure Uber.

 

Come arrivare a Medellín

In aereo da BogotáCartagena, San Andrés con voli diretti Avianca, Latam o Viva Colombia, con collegamenti giornalieri.

In aereo da altre destinazioni nazionali minori, con Avianca o Satena.

In bus da Bogotá: circa 10 ore con Bolivariano o Rapido Ochoa;

In bus da Bucaramanga/San Gil: circa 10 ore (ogni giorno c’è un bus che parte alle 7 di sera da San Gil e 9 di sera da Bucaramanga) con Bolivariano

In bus da Pereira e Armenia: ci son diverse compagnie che viaggiano 3-4 volte ogni giorno, i tempi di viaggio son di 6-7 ore.

 

Dove dormire a Medellín:

Ho dedicato una pagina proprio a questo, la trovi qui —>  Dove dormire a Medellìn

 

Cosa fare e vedere a Medellin

 Plaza Botero e Museo d’Antioquia

La prima visita a Medellin deve iniziare per forza da Plaza Botero, conosciuta anche come Plazoleta de Las Esculturas (spesso la troverete sotto questo nome nelle mappe). Situata davanti il Museo d’Antoquia (tra calle 52 e carrera 52, stazione metro Berrio), 23 statute di bronzo donate da Fernando Botero la rendono un museo a cielo aperto. La piazza e’ davvero bella e suggestiva, peccato che i tanti venditori ambulanti irritano un po’. Ma voi portate pazienza e siate sempre gentili rispondendo con un “no gracias”!

Caballo Botero

El Caballo

Plaza Botero

Plaza Botero

Jardin Botanico

Scendete alla fermata “Universidad” e vi troverete davanti all’entrata del Giardino Botanico. L’ingresso e’ completamente gratuito, quindi ne vale la pena anche solo per una piacevole passeggiata in mezzo al verde. Molto bello e’ il mariposario, dove potrete ammirare tante coloratissime farfalle. Cercate di andare in una giornata di sole, perché quando e’ fresco o nuvoloso le farfalle si nascondono e non sara’ facile ammirarle (a me e’ capitato di andarci proprio in un pomeriggio nuvoloso in procinto di pioggia, ma qualcuna sono riuscita a immortalarla!)

farfalla

Mariposario de Medellin

Parque Explora

Dall’altra parte della strada rispetto al giardino botanico trovate il Parque Esplora che ospita uno degli acquari più grandi di tutta l’America Latina. Inoltre un grande parco interattivo renderà più’ chiare le leggi della fisica, in caso le aveste studiate male a scuola!

 

Parque Arvi’

Ne vale la pena, sopratutto in una bella giornata di sole, per la vista spettacolare sulla città. Prendete la metro cable fino a Santo Domingo (potete usare lo stesso biglietto della corsa in metro) e da li’ scendete e fate direttamente un altro biglietto per l’altro metro cable che vi porterà fino al Parque Arvi (4200 pesos, poco più’ di 1 euro).

 

La Comuna 13

A mio parere il miglior luogo da visitare a Medellín. Solo visitando la Comuna 13 potrete capire la vera anima della città e della sua gente.

Potrete visitarla, tassativamente di giorno, scendendo con la metro cable alla fermata San Javier. Ultimamente è una zona tranquilla, ripeto: di giorno. Frequentata da molti turisti, se vi tenete nella zona della sclera elettrica e state attenti non vi succederà nulla, ma fate attenzione a non dar papaya.

Un bellissimo tour che potrete fare, questa volta accompagnati, è il tour ei graffiti della Comuna 13, dove ogni murales ha un significato sociale molto profondo. Per organizzare un tour contattate Casa Kolacho a questa web.

 

Parapendio

Se siete amanti dell’avventura, e degli sport che mettono a dura prova la vostra adrenalina, allora Medelin ha tanto da offrirvi!

Il Parapendio e’ una delle attività’ più diffuse, sopratutto tra i backpacker che passano per la città’. I costi si aggirano sugli 80.000 pesos (circa 35 euro), per un 15/20 minuti di volo in tandem. La vista e’ spettacolare, e l’emozione la sara’ sicuramente. Ma io non sono fatta per questo genere di esperienze adrenaliniche!

Per i fun della Mounten Bike tanti tour operator offrono giri interessanti per scoprire zone sorprendenti della citta’. Adventure trails e’ una di queste.

 

Andare ad una partita di calcio Atletico Nacional vs Independiente Medellin.

I colombiani, hanno in comune con noi italiani la passione per il calcio. La loro Seleccion Colombia non si tocca! La amano così tanto che quando gioca una squadra europea, dove uno dei calciatori e’ colombiano che gioca nella Seleccion Colombia, la seguono come se fosse una squadra locale. Immaginatevi quindi gruppi di colombiani davanti all tv a seguire il real Madrid con tanta foga ed entusiasmo solo perché James e’ uno dei giocatori.

Vabbe’, a me non me ne può fregar di meno del calcio, ma se voi siete degli appassionati, sappiate che potete andare a vedere una partita allo stadio la domenica per circa 40.000 pesos (sui 15 euro).

 

Pablo escobar tour

Se siete fun del macabro, a Medellin si sono inventati un modo per fare soldi su uno dei più famosi mafiosi della storia del mondo. E’ sempre e comunque una parte di storia della Colombia, quindi potrebbe essere interessare per capire meglio gli avvenimenti del passato.

Il tour vi portera’ attraverso i luoghi di Pablo Escobar incluso case, rifugio dove e’ stato trovato quando l’hanno catturato e ammazzato, e la sua tomba. Il costo si aggira sui 50.000 pesos (20 euro circa).

 

Consigli

La zona dove alloggiare migliore è El Poblado. La maggior parte dei turisti alloggiano là, ma è, in realtà, la parte più tranquilla della città a qualsiasi ora del giorno e della notte. E’ inoltre il luogo dove si concentra la vita notturna.

Droga e sesso: se viaggiate con questi obiettivi, sarà facile trovare entrambi, MA tenete in considerazione che oltre a essere proibiti dalla legge sono puniti con pene molto dure, sia per parte dello Stato che per parte della “calle”.

Le donne, il 95% di coloro che conoscerete a uno dei tanti bar del Poblado, non sono genuinamente interessate a voi. Si avvicineranno e parleranno on voi con una solo obiettivo: aprivi il portafogli e derubarvi di tutto quello che possono.

OCCHIO!!!

 

 

 

Incolombia.it